IORESTOACASA

NELL’ARMADIO C’È LA NOSTRA IDENTITÀ

Bentornate ragazze, sono passati ben più di 21 giorni dall’ultimo articolo che ho scritto.

Come voi stavo facendo i conti con le mie paure, perplessità, angosce causate da questo difficile periodo che stiamo vivendo.

Non è semplice rimanere chiusi in casa, questo maledetto virus ci ha tolto la libertà e piano piano ci sta togliendo anche l’ allegria .

Per me era diventato veramente difficile trovare materiale che potesse diventare strumento di discussione per i miei articoli.

Poi mi sono ripresa e ho pensato a tutte voi e mi sono detta che era arrivato il momento di ritornare a scrivere perché il mio compito è quello di intrattenervi e farvi passare dei momenti allegri.

So che ora è difficile pensare alla moda, agli abiti scarpe e borse ma credo anche che la moda sia un modo per rallegrarci un po’; fare shopping non è più quel gran divertimento come lo è stato fino a un mese fa, si e’ vero, si può acquistare sui vari siti, ma vuoi mettere la differenza di andare per negozi, toccare con mano provare e uscirne con pacchi e pacchetti a differenza di comprare online? Quindi dedichiamo un po’ di tempo al nostro armadio.

Gli armadi sono dei mondi fantastici! Alcuni sono caotici, disordinati pieni di abiti,altri ordinati organizzati, colorati ma per ognuna di noi sono preziosi perché contengono la nostra personalità.

Non so voi ma io a volte rimango ad osservarlo con passione .

In questo periodo di “prigionia forzata” ho riflettuto sull’importanza del mio guardaroba.
Pensateci anche voi…

Non è un mobile come tanti altri che abbiamo in casa, è il contenitore della nostra identità.

Racconta, raccoglie e protegge i diversi “io“ che ci compongono.

Le nostre identità sono proprio nel nostro amatissimo armadio, approfittiamo di questa situazione per riordinarlo e per rinnovarci.

Ragazze è vero che non possiamo uscire, trovarci con le amiche, andare al lavoro, in palestra, fare serate, ma la femminilità non la dobbiamo perdere!

Creiamo delle mini sfilate in casa cerchiamo di sbarazzarci di quei capi che non ci dicono più nulla che non sono più parte di noi.

Regaliamoli, diamoli in beneficenza e teniamo tutto quello che ci fa star bene.

Diamo una nuova vita i nostri abiti e nel frattempo facciamo chiarezza sul nostro stile.

Progettiamo cambiamenti ,costruiamo la nostra rinascita e nello stesso tempo teniamo quei capi che rappresentano la nostra storia e la nostra identità personale, insomma quei capi che ci hanno fatto sentire belle, importanti…Speciali.

Un consiglio che voglio darvi per concludere questo articolo è quello di evitare di stare in casa con tute da ginnastica o pigiamoni.

Vestitevi come se doveste ricevere sempre qualcuno pettinatevi e truccatevi … TENETE VIVA LA VOSTRA FEMMINILITÀ!

Un bacio
Bettylovefashion

“La Primavera” …

…per te c’è anche a Natale

Oggi voglio farti sognare perché, andando a visitare questo meraviglioso negozio, è quello che si può trovare nelle favole. Quando ami il fashion lo devi dimostrare anche nell’ambiente in cui vivi e io sono sempre alla ricerca di qualcosa che renda particolare la mia casa, amo i dettagli ma che diano armonia e calore in ogni ambiente specialmente in questo periodo dell’anno.

Varcando la soglia di questa attività nel cuore di Parabiago sei accolto dalla cordialità dello staff che si rispecchia in tutto il locale. Vieni avvolto da profumi speziati come la cannella e l’anice stellato che si sposano felicemente con quelli più maestosi robusti delle resine. Bianco rosso e oro sono i colori predominanti, i colori del Natale, qui nulla è lasciato al caso. Ghirlande addobbate da nastri, centri tavola floreali a tema, segna posti di ogni forma e dimensione candele profumatissime e pigne innevate posizionate da mani esperte in ogni angolo luci natalizie che decorano il soffitto e i bellissimi alberi.

La fantasia inizia volare… guardandomi intorno alla ricerca di quel qualcosa di speciale mi sentivo come in un film, hai presente il film … “l’amore non va in vacanza”? Amo quella scena quando viene descritto il cottage inglese disperso nella campagna del Surrey mi immagino davanti a un vecchio camino in pietra con una bella tazza di cioccolata in compagnia di un buon libro.

Ma questo è il mio pensiero ecco perché ti consiglio di visitarlo non te ne pentirai. Io il mio oggetto speciale l’ho trovato grazie a Daniele che è riuscito a realizzare quello che desideravo quindi ricorda …che LA PRIMAVERA per te c’è anche Natale. Vuoi sapere dove trovare la primavera? Clicca qui